Pane al lievito madre

Ingredienti

Introduzione

Ricetta per realizzare il pane al lievito madre con l’aiuto delle macchine per il pane Panasonic.

Condividi

Ingredienti

80g di lievito madre segale, preparato 2 ore prima
50g di farina di segale
350g di farina ideale per il pane
10g di sale
280ml di acqua

Preparazione

1

Estrarre il cestello dalla macchina per il pane e inserire il gancio impastatore. Aggiungere gli ingredienti nell'ordine indicato.

2

Posizionare il cestello nella macchina per il pane e chiudere il coperchio. Selezionare e avviare il programma per il lievito madre (SD-YR2550 programma 22).

3

Alla fine del programma, estrarre l'impasto dalla macchina per il pane e posizionarlo su una superficie di lavoro infarinata. Piegare ogni lato a metà verso il centro. Posizionare la pagnotta con la parte unita in alto in un cestino infarinato e foderato con un canovaccio. Coprire con un altro canovaccio e lasciare riposare per almeno 30 minuti.

4

Nel frattempo, riscaldare il forno a 280 °C e scaldare una teglia in ghisa con coperchio per circa 25 minuti.

5

Al termine della lievitazione, capovolgere lentamente l'impasto del pane su un foglio di carta da forno, disegnando una croce o un'altra forma sulla superficie usando un coltello affilato (o una lametta) e spostarlo (con la carta da forno) nella teglia. Chiudere con il coperchio e cuocere per circa 25 minuti.

6

Ridurre la temperatura a 200 °C e cuocere per altri 25 minuti.

7

Alla fine della cottura, estrarre la teglia dal forno e sfornare il pane per farlo raffreddare.

Buon appetito!

Condividila sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiarla e condividere questo URL

Ingredienti

80g di lievito madre segale, preparato 2 ore prima
50g di farina di segale
350g di farina ideale per il pane
10g di sale
280ml di acqua

Marina Jerkovic

Marina Jerkovic

Marina vive e lavora come fotografa freelance a Berlino da più di 10 anni. Oltre alla sua passione per la fotografia documentaria, negli ultimi anni ha sviluppato anche il piacere di fotografare il cibo. L'arte di curare la terra per raccoglierne i frutti, il piacere di cucinare con gli amici e del mangiar bene, ma anche la curiosità nei confronti di tutto ciò che è nuovo: sono questi gli elementi che ispirano lo sviluppo di nuove ricette e la loro fotografia.

Back to top