• Home
  • Come si fa
  • Come preparare il pane gluten-free con la macchina per il pane

Come preparare il pane gluten-free con la macchina per il pane

Per preparare il pane gluten-free a casa, è necessario tenere presente alcune cose per ottenere ottimi risultati. Ecco quindi un elenco di suggerimenti per preparare il pane gluten-free con la macchina per il pane.

Perché una macchina per il pane?

I vantaggi di una macchina per il pane sono ovvi: Innanzitutto, ci semplifica il lavoro in cucina.

Si occupa dell’impasto, della lievitazione e della cottura. Basta versare tutti gli ingredienti nella macchina, scegliere il programma appropriato (se possedete una Croustina, il “programma per il pane gluten-free”) e lasciare che la macchina faccia il resto. I tempi di lievitazione e cottura di una macchina per il pane sono in genere ridotti rispetto al forno. Inoltre, non sono necessarie altre ciotole e non vi sporcherete le mani.
Con Croustina, il pane sarà ancora più croccante. Questo è possibile grazie a un innovativo sistema di cottura che genera il calore come nel forno. Il rivestimento a specchio del coperchio riflette il calore per garantire una crosta perfetta.

La ricetta giusta

In generale non è consigliabile utilizzare le ricette per il pane tradizionale per preparare il pane gluten-free. Raramente si ottengono buoni risultati. Di solito mancano gli addensanti necessari. In genere, le farine gluten-free devono essere miscelate agli ingredienti liquidi in base a un rapporto diverso perché hanno proprietà addensanti e lievitanti diverse rispetto alla farina di frumento.

Gli addensanti più importanti

Gli elementi chiave delle cotture gluten-free sono gli addensanti destinati a sostituire il glutine. Non essendo presente la proteina adesiva durante la cottura, l’impasto perde le sue proprietà addensanti. È pertanto consigliabile utilizzare xantano, bucce di psillio e/o semi di chia. In particolare, lo xantano e le bucce di psillio legano l’impasto, mantengono la freschezza del prodotto cotto più a lungo e ne migliorano la consistenza. Consiglio pertanto di utilizzare questi addensanti per preparare il pane gluten-free con la macchina per il pane.

Le farine giuste

Il risultato finale dipende anche dalla farina gluten-free che decidete di usare. Come dicevo prima, non è in genere consigliabile utilizzare le ricette per il pane tradizionale per preparare la versione gluten-free. Tuttavia, grazie alla farina di riso gluten-free Komeko, sono ammesse eccezioni! La farina Komeko è una forma speciale di farina di riso che ci consente di convertire le ricette tradizionali in ricette gluten-free. Le farine Komeko vantano una particolare viscosità, molto simile alla proprietà della proteina del glutine.

Quando non uso la farina di riso Komeko gluten-free, mi piace preparare una miscela di diverse farine gluten-free. A seconda del prodotto che intendo cuocere, è bene aggiungere una piccola quantità di amido di mais. Come regola di base, non aggiungere mai oltre 1/3 della quantità totale di amido. Soprattutto con le ricette di torte gluten-free, che potete preparare con il programma 15 della macchina per il pane Croustina Panasonic, è consigliabile aggiungere una quantità minima di amido di mais.

Le farine gluten-free non hanno tutte le stesse proprietà addensanti. Le farine particolarmente adatte per preparare il pane gluten-free sono, ad esempio, la farina di riso, la farina di teff e la farina di grano saraceno.

Provate prima il lievito

Consiglio sempre di provare il lievito prima di cuocere il pane gluten-free preparando un impasto di prova. A tale scopo, è sufficiente mescolare del lievito secco con un po’ di zucchero e un po’ di acqua tiepida e lasciarlo riposare per 10 minuti. In questo modo, il lievito ha il tempo di attivarsi. Di tanto in tanto accade che il lievito non si attivi o non gonfi abbastanza. Sarebbe un peccato sprecare tutti gli ingredienti. Con l’impasto di prova potete assicurarvi che il lievito funzioni, dopodiché potrete aggiungere tutti gli altri ingredienti. Vi accorgerete che il lievito si sta attivando quando vedrete formarsi delle bollicine nella miscela.

Un buon raschietto per l’impasto

Mi piace usare raschietti in plastica per non graffiare né danneggiare il rivestimento del cestello per il pane della macchina. Gli impasti di lievito gluten-free tendono a essere piuttosto viscosi e pesanti, pertanto è possibile che si attacchino al cestello. Per poter ancora ottenere una forma di pane regolare, basta utilizzare una spatola per sistemare l’impasto nella ciotola e staccarlo dai bordi. Se poi inumidiamo un po’ il raschietto, sarà più facile dare forma al pane.

Conservazione dopo la cottura

Fondamentalmente, il pane appena cotto è migliore quando è ancora tiepido. Naturalmente, è improbabile finire un’intera forma di pane in una sola volta. Per mantenere il più a lungo possibile la qualità e il sapore del “pane appena sfornato”, consiglio di affettare il pane rimasto e di congelarlo. Così facendo, potrete tostarlo brevemente prima di consumarlo e ritrovarne tutte le qualità.

Con una macchina per il pane è molto più semplice cuocere il pane gluten-free. Non è altrettanto semplice lavorare l’impasto pesante e particolarmente viscoso delle farine gluten-free. Molto meglio se se ne occupa la macchina per il pane. Nessuna teglia da forno da ungere. Grazie al rivestimento in ceramica di Croustina, l’impasto può essere rimosso facilmente dal cestello. Nessun forno da preriscaldare. L’impasto non deve essere lavorato separatamente. E non è necessario predisporre la ciotola d’acqua resistente al calore che di solito posizioniamo nel forno per ottenere una crosta perfetta. Con la macchina per il pane Croustina otterremo una crosta aromatica e croccante senza la ciotola dell’acqua! Nel complesso, la cottura del pane gluten-free richiede meno tempo perché i tempi di lievitazione e cottura sono ridotti nella macchina per il pane.

Con un po’ di pratica e il valido aiuto della macchina per il pane Croustina, non sarà più fantascientifico cuocere il pane gluten-free o addirittura la pizza o la pasta! In questo modo, potrete gustare dell’ottimo pane gluten-free in poco tempo e con poca fatica.

Divertitevi!
Fabienne di freiknuspern

Condividi

Freiknuspern

Freiknuspern
Back to top