Pane integrale con le olive

Ingredienti

Introduzione

Profumo di pane buono, di pane fatto in casa! Questo pane integrale alle olive morbido e saporito è ideale per la dieta mediterranea, preparato con olio buono, olive taggiasche e farina integrale eccellente. Con l’aiuto della macchina del pane Panasonic diventa tutto più semplice.

Condividi

Ingredienti

500g farina Mora di Agugiaro e Figna
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino malto di riso
100g latte vegetale tiepido
250g acqua
5g lievito di birra secco
1 cucchiaino sale marino integrale
100g olive taggiasche

Preparazione

1

Inserire nel cestello della macchina del pane Panasonic YR2550 la farina integrale, il malto di riso, l'olio, poi il latte e infine l'acqua.
Dare una leggera mescolata con un leccapentole.

2

Versare il lievito secco nell'apposito scomparto e far partire il programma 20 per impasto e lievitazione.
Versare il sale lungo le pareti della macchina dopo qualche minuto dall'avvio.

3

Quando il programma sarà terminato, rovesciare l'impasto lievitato sul piano di lavoro leggermente infarinato.
Stenderlo delicatamente in forma rettangolare, aggiungere le olive ben sgocciolate, arrotolare l'impasto e con il tarocco porzionare in 5 pezzi.

4

Formare i panini come si preferisce (rotondi o ovali), arrotondando e chiudendo bene sotto.
Adagiarli in una teglia da forno, coprire con della pellicola e metterli fuori all'aria a lievitare per un paio d'ore.

5

Accendere il forno a 200 gradi statico, spolverare delicatamente i panini con farina e fare dei tagli con una lametta.

6

Cuocere a 200 gradi per 30 minuti circa, far raffreddare i panini su una gratella prima di servire in tavola.

Buon appetito!

Condividila sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiarla e condividere questo URL

Ingredienti

500g farina Mora di Agugiaro e Figna
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino malto di riso
100g latte vegetale tiepido
250g acqua
5g lievito di birra secco
1 cucchiaino sale marino integrale
100g olive taggiasche

Daniela Boscariolo

Daniela Boscariolo

Daniela Boscariolo è da sempre appassionata di alimentazione. Ha frequentato corsi di macrobiotica e cucina naturale vegetale e ha così concretizzato la sua passione nel blog "Timo e lenticchie". La sua cucina è essenzialmente glocal: mescola ingredienti di eccellenze del territorio con sapori nuovi dal mondo, preparando piatti composti principalmente di verdura, frutta, legumi, cereali integrali, germogli e semi oleaginosi. Appassionata di fotografia da sempre, ama giocare con i colori degli ortaggi nelle sue ricette e presentarle come fossero “quadri”. Il suo motto: "Mangiare verde non vuol dire mangiare triste, vuol dire riempirsi di energia e felicità".

Back to top