Cracker di okara

Ingredienti

Condividi

Ingredienti

250g di fagioli di soia a metà
75g di farina di farro integrale
25g di semi di lino
20g di sesamo
2 cucchiaini di sale marino grosso
1 cucchiaio di olio di colza
600ml di acqua

Preparazione

1

Lascia a mollo i fagioli di soia in abbondante acqua per tutta una notte. Mescolali bene e "massaggiali" con le mani fino a rimuoverne la buccia (non preoccuparti se non riesci a toglierle tutte).

2

Scolali e risciacquali sotto acqua corrente.

3

Chiudi il rubinetto dell'estrattore a bassa velocità Panasonic MJ-L700. Aggiungi 125 g di fagioli di soia, accendi l'estrattore e aggiungi gradualmente 50 ml di acqua. Fai fuoriuscire il succo non appena i fagioli di soia vengono passati e ripeti l'operazione per tutti i fagioli i restanti. Metti da parte l'okara.

4

Porta a ebollizione il latte di soia con 500 ml di acqua e fai sobbollire a fuoco lento per 15 minuti. Aggiungi un pizzico di sale prima di lasciarlo raffreddare completamente. Riponilo successivamente in frigo in un contenitore sigillato.

5

Per i cracker, miscela 200 g di okara con farina, semi, 1 cucchiaino di sale e olio. Impasta per 5 min. Aggiungi un cucchiaio di latte di soia, se necessario. Lascia riposare per 10 minuti.

6

Preriscalda il forno Panasonic NN-CD87 a 160 °C in modalità convezione. Cuoci i cracker per 25 min, toglili dal forno, cospargili di sale e lasciali raffreddare completamente prima di servire.

Buon appetito!

Cracker di okara

Ingredienti

250g di fagioli di soia a metà
75g di farina di farro integrale
25g di semi di lino
20g di sesamo
2 cucchiaini di sale marino grosso
1 cucchiaio di olio di colza
600ml di acqua

Informazioni nutrizionali

89
Calorie
9g
Carboidrati
4g
Grassi
4g
Proteine
37mg
Sodio
0
Zuccheri

Eat This

Eat This

Nadine e Jörg sono gli autoproclamati Food Nerd dietro il blog di cucina vegan Eat This. Oltre a condividere gustose ricette vegane con i propri lettori, la coppia che vive in Germania, desidera dimostrare una volta per tutte che i piatti vegan non devono necessariamente essere scialbi dal punto di vista del sapore o dell'aspetto, ma possono essere deliziosi e belli da vedere quanto i piatti della cucina tradizionale!

Back to top

Cerchi nuove idee per la tua cucina?

Registrati alla newsletter Experience Fresh per ricevere nella tua casella email tante gustose ricette e tutti i trucchi per esaltare i tuoi piatti!